Una settimana

Ciao mammetta,

è passata una settimana da quando sei diventata un angelo, il nostro angelo, e ci manchi sempre di più.

Ieri ho avuto una giornata no. Mi è bastato poco per essere triste.

Mauro ha pubblicato delle foto bellissime, frammenti di giorni apparentemente normali ma che, oggi, ci sembrano irraggiungibili. Ieri un’amica, che ha condiviso il nostro stesso amaro destino, mi ha detto che tu stai meglio dove sei ora rispetto a quei maledetti giorni d’agonia, e questo mi ha dato un minimo conforto. Sei nei nostri cuori.

Tuo figlio Daniele

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.