Grazie mamma

grazie anche a te, mamma, se oggi papà mi ha donato la casa dove abito.

Questa casa che vi è costata tanti sacrifici e che oggi è dimora del tuo figlietto e della sua famiglia.

I discorsi legati ai beni immobiliari ti hanno sempre dato fastidio, ed oggi, invece, si è compiuto il primo atto. Tu rifuggivi da questo momento, avrai avuto le tue ragioni che io, come ora sai, condividevo. Nei tuoi ultimi mesi non hai cambiato idea, e questo mi ha un pò stranizzato, forse non pensavi di non farcela o forse ti eri rassegnata perchè non avevi più le forze per affrontare questo spinoso discorso. Oggi ho ricevuto in dono questa casa, e, come immaginerai, non sono pienamente felice perchè questa scelta è stata fatta senza il tuo benestare, che avrei desiderato. Sono certo, però, che tu ora avresti ritenuto maturo il momento e questo un pò mi rasserena.

Grazie mamma, questo dono è anche tuo.

Ti amo.

Tuo figlio Daniele

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.