22 luglio – 22 gennaio

Sei mesi, un tempo breve di fronte all’eternita’, un tempo lunghissimo senza poterti vedere e abbracciare, e saranno altri sei mesi, sei anni e cosi’ via, eppure continui a vivere nei miei ricordi, eppure quando ti parlo dietro quella lapide sempre traboccante di fiori freschi ho l’impressione di farlo come quando ti parlavo quand’eri in vita, ora comprendo tutte le persone che vanno a trovare i loro cari estinti tutti i giorni, tutte le settimane e non solo in quel breve periodo di commemorazione dei defunti i primi di novembre come prima si faceva quando i lutti non ti toccano cosi’ da vicino. Cara dolce mamma questo e’ un periodo un po’ movimentato in casa mia, siamo in fermento per i progetti di famiglia che, sono sicuro, daranno una spinta positiva in tutto cio’ che sara’ il mio futuro, quello di mia moglie e dei miei adorati figli. Assistici da lassu’ a sopportare le difficolta’ quotidiane. Ti voglio un mondo di bene. Tuo Mauro

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.