Il canto del Cigno

Secondo un’antica leggenda, ricordata da Platone nel dialogo il ”Fedone”, i cigni prima di morire intonano un canto meraviglioso.

Ho letto su internet che, prima di morire, i malati terminali, hanno una specie di evoluzione, chiamata appunto il canto del cigno, nella quale raggruppano tutte le energie e vivono come se non fossero malati…o almeno meglio di come vivevano la settimana prima….dopo di che passato questo breve periodo, peggiorano e in pochi giorno arriva la morte.

Ci sono varie testimonianze a riguardo, ma nessuna spiegazione scientifica. In un documentario era spiegato che il nostro corpo un’attimo prima della morte, produce una notevole quantita’ di morfina, tanto di farci lasciare il mondo con una sensazione di benessere.

Ora, io ricordo perfettamente che, una mattina di quel periodo di quando passavamo le notti con la mamma, lei si era svegliata insolitamente vispa, aveva parlato come non faceva ormai da parecchio ed era riuscita addirittura ad abbracciarmi con tutte e due le braccia. Ricordo che lo dissi a Mauro che aveva passato la notte con noi, e a papà che si era appena svegliato. Io dissi incredulo che la mamma stava meglio, ma è durato poco, era il canto del cigno. Dany

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.