Festività natalizie 2013

Siamo nel pieno delle festività natalizie 2013, una volta si festeggiavano in modo spensierato con uno spirito diverso dovuto al fatto di essere figli che vivono con i propri genitori con poche relative responsabilità; oggi purtroppo non è così sono cambiate tante cose, il più eclatante e triste cambiamento è l’assenza tua, cara adorata mamma e la consapevolezza che non sarai più fisicamente in mezzo a noi pesa come un macigno, questa tristissima realtà è in parte mitigata dalla presenza dei miei figli adorati ma le feste saranno destinate ad essere trascorse con un velo di inevitabile tristezza. Vedere le case di riunione familiare oramai quasi vuote dove ho trascorso tra i più bei momenti della mia vita mi riempie di malinconia, le feste non fanno altro che amplificare questa malinconia ed il tempo aiuta ma non potrà mai guarire del tutto la grave ferita rimasta da quel maledetto 22 luglio 2012. Cara mamma lo spirito del Natale non è più lo stesso da quando non ci sei più, ma come dice Dany sei viva e vegeta nei nostri cuori e lì continuerai ad esistere fino alla fine dei nostri giorni. Se puoi dona da lassù un pò di serenità e conforto a tua mamma e tuo marito che piangono lacrime amare poiché con la tua dipartita loro sono rimasti veramente soli. Ti voglio un bene dell’anima. Ciao. Maurizio

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.