altra tappa

Cara mamma,

ieri si è consumato un altro momento agrodolce della nostra vita familiare.

La divisione del patrimonio ereditario era una cosa che tu rifuggivi, a ragione o a torto, anche se, visti gli eventi, ritengo che sia stato meglio ritardare il più possibile la ‘divisione’.

Anche questa segna la fine di un epoca, di un’epoca in cui tutto era vostro e quindi di tutta la famiglia.

Papà ha deciso che era arrivato il momento di dividere, anche per necessità legate a rischi giudiziari, ed io e Mauro ci siamo prodigati affinchè ciò avvenisse.

Cosa cambia con questa divisione? Certamente alcuni posti che hanno segnato la nostra vita rimarranno solo ricordi.

E’ la vita, ne siamo coscienti e, pur perdendo qualcosa, abbiamo la certezza, grazie alla presenza di papà, che non ci sono state liti per la divisione, come capita troppo spesso.

Certo, qualche malumore c’è stato, e tu lo sai, ma in fondo tutto è andato per il meglio.

Non possiamo che ringraziarvi per quanto avete fatto per noi, per i sacrifici che avete sostenuto. Guardaci sempre e, se puoi, fatti sentire in mezzo a noi. Sarebbe bello.

Daniele

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.