Ferragosto 2014

Da poco è trascorso il ferragosto, ricordo quando tutti ci riunivamo a casa a Casuzze si faceva la salsiccia al barbecue con panino classico ragusano e l’immancabile anguria, veniva lo zio a casa e stavamo insieme e dopo si aspettava la mezzanotte per il tradizionale bagno. Ricordi struggenti, che rafforzano in me il valore della famiglia e dell’unione che spero di tramandare ai miei figli. Quest’anno ho trascorso un ferragosto sereno, Barby ha preparato un succulento pranzetto a base di pesce a bordo del nostro camper, sulle spiagge di Stintino nota località turistica in Sardegna. Siamo soli, noi quattro, una famiglia serena e felice che ha scelto di trascorrere le vacanze estive all’insegna del magnifico mare che offre quest’isola per me fino a ieri sconosciuta. Potevamo essere insieme ad amici o a Dany ma come dice lui, quest’anno è andata così. Mamma, sulle rive del mare della Pelosa davanti un mare cristallino come sarebbe piaciuto a te ti mando un grosso bacio con l’amore di un figlio cresciuto con amore dalla propria mamma. Mauro

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.