Saluti da quaggiù

Ciao mamma,

stanotte ti ho pensato molto e, nonostante mi sforzi, i pensieri non sono mai allegri.

‘Il Vostro sorriso è la mia pace’, è vero, e no sono convinto, ma non è facile. Anche se le giornate scorrono allegre, non appena penso a te, mi viene in mente quanto di brutto ti sia capitato.

Oggi, mentre ero al computer, Giada mi ha chiamato per lavarla ed io le ho detto: ‘ma tu che mi vieni?’, e lei: ‘sono tua figlia, devi venire’…Ti ricorda qualcosa?? Proprio i dialoghi che, quando ero piccolo, facevamo. Un sorriso mi è spuntato tra le labbra.

Questa foto è dell’estate 2005, oggi si chiamerebbe ‘selfie’ :-D

Ti voglio bene.

 

Daniele

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.